Mese: Novembre 2017

Ecco gli smartphone Samsung che verranno aggiornati Android 8.0 Oreo

Come molti produttori di dispositivi Android, nemmeno Samsung rivela con ampio anticipo quali sono i dispositivi che riceveranno gli ultimi aggiornamenti. Si tratta di un problema ancora presente sul sistema di Google, con il supporto software che termina in pochi mesi dopo il debutto al pubblico per moltissimi dispositivi. Samsung cerca di supportare i propri dispositivi per circa due anni, ma le tempistiche di rilascio dei nuovi update possono variare da dispositivo a dispositivo.

Nelle scorse ore è trapelata online una nuova lista dei dispositivi Samsung che riceveranno Android 8.0 Oreo, e fra questi troviamo sia smartphone e tablet. Non possiamo naturalmente confermare l’autenticità di quanto scritto in essa, tuttavia pare che provenga da un leaker noto per la sua affidabilità, ice universe. Nella lista compaiono gli smartphone più recenti del produttore, e anche alcuni modelli che non sono stai ancora ufficializzati pubblicamente.

Fra gli smartphone che riceveranno Android 8.0 Oreo ci sono ad esempio Galaxy S6, S6 edge ed S6 edge+, i Galaxy Note 5, 7 (FE) e 8, e anche un corposo numero di dispositivi delle fasce di mercato più basse, come gli A3, A5 e A8 sia del 2017 che del 2018 (non ancora lanciati, ma arriveranno probabilmente con Nougat). Ci sono anche parecchi modelli delle famiglie Galaxy J e Galaxy C, che rappresentano quelle a più buon mercato dei coreani.

 

Vodafone: a Napoli il 4.5G

Investiti 135 milioni in 3 anni per lo sviluppo delle reti di nuova generazione per cittadini, imprese e PA

Napoli, 17 novembre 2017 – Vodafone ha presentato a Napoli la rete mobile 4.5G fino a 550 Megabit al secondo. Grazie alla rete 4.5G di Vodafone, i clienti potranno navigare al doppio della velocità del 4G, con un ulteriore miglioramento delle prestazioni.

All’iniziativa hanno partecipato l’Assessore ai giovani ed alle politiche giovanili, creatività e innovazione del Comune di Napoli, Alessandra Clemente ed il Direttore di Regione Sud di Vodafone Italia, Maurizio Sedita.

 

Il 4.5G rappresenta un’evoluzione dello standard LTE (i.e. LTE Advanced Pro), che incide principalmente sul miglioramento di velocità, reattività delle applicazioni e capacità della rete. Il 4.5G è inoltre la base di partenza per l’introduzione di una nuova generazione di servizi da cui i clienti possono trarre benefici ancor prima dell’arrivo del 5G.

 

“Con il lancio del 4.5 a Napoli, Vodafone intende ribadire la centralità del territorio partenopeo nella propria strategia di business – afferma Maurizio Sedita, Direttore Regione Sud di Vodafone Italia – che si declina attraverso importanti investimenti in tecnologia ed in una rete distributiva capillare con oltre 100 punti vendita tra Napoli e provincia, tra cui 3 nuove aperture nel corso dell’ultimo anno. Il 4.5G – prosegue Sedita – permetterà ai napoletani di vivere con qualità l’esperienza dei servizi legati alla connettività mobile sempre più evoluti”.